myvenice.org - la cittadinanza virtuale di Venezia
Acquagranda
Al Teatro La Fenice, musica Filippo Perocco libretto Roberto Bianchin e Luigi Cerantola

Il 4 novembre 1966 una terribile alluvione colpì Venezia. Quel giorno si verificò la più elevata acqua alta mai registrata da quando iniziarono le rilevazioni sistematiche del fenomeno: alle ore 18 il mareografo di Punta della Salute segnò quota 194 cm. L’alluvione provocò disastrose conseguenze. Soprattutto fu colpita Pellestrina, l’isola nella quale è ambientata la nuova opera di Filippo Perocco che inaugura la Stagione. Ernesto Ballarin, il protagonista, all’epoca aveva venticinque anni e il mare che aveva travolto i Murazzi gli entrò dentro casa arrivando fino al tetto e costringendolo a evacuare la sua casa e la sua isola insieme ad altre tremila persone.

Musica Filippo Perocco libretto Roberto Bianchin e Luigi Cerantola tratto dal libro Acqua Granda, il romanzo dell’alluvione di Roberto Bianchin

cast Fortunato Andrea Mastroni (4, 5, 8, 10, 13/11) Francesco Milanese (6, 9, 11, 12/11) Ernesto Mirko Guadagnini (4, 5, 8, 10, 13/11) Paolo Antognetti (6, 9, 11, 12/11) Lilli Giulia Bolcato (4, 5, 8, 10, 13/11) Livia Rado (6, 9, 11, 12/11) Leda Silvia Regazzo (4, 5, 8, 10, 13/11) Valeria Girardello (6, 9, 11, 12/11) Nane Armando Gabba (4, 5, 8, 10, 13/11) Vincenzo Nizzardo (6, 9, 11, 12/11) Luciano William Corrò (4, 5, 8, 10, 13/11) Tommaso Barea (6, 9, 11, 12/11) Cester Marcello Nardis (4, 5, 8, 10, 13/11) Christian Collia (6, 9, 11, 12/11)

Orchestra e Coro del Teatro La Fenice maestro del Coro Claudio Marino Moretti con sopratitoli in italiano e in inglese

Nuova commissione Fondazione Teatro La Fenice in occasione del cinquantesimo anniversario dell’alluvione del 4 novembre 1966 con il sostegno del Freundskreis des Teatro La Fenice

Prima rappresentazione assoluta

[ Data di pubblicazione: 27 ottobre 2016 ]

Sito realizzato con SPIP da HCE web design | Logo e grafica hstudio
Cookies
Fondazione Venezia 2000