myvenice.org - la cittadinanza virtuale di Venezia
Alla scoperta di Venezia con Google Street View
Ecco come visitare la laguna virtualmente

Con l’ausilio di un computer, di uno smartphone o di un tablet, esplorare Venezia in lungo e in largo, percorrerne le calli o attraversarla in vaporetto o in gongola può divenire un’esperienza singolare ancor prima di intraprendere il viaggio.

Da poche settimane con Street View, il noto servizio di Google Maps che già consente di perlustrare un luogo a 360°, si può scoprire la città mediante un tour virtuale, una panoramica assolutamente fedele e realistica di quanto offre la laguna, dei luoghi che si andranno a visitare e dei percorsi che è possibile pianificare tra le alternative possibili. Rintracciando su Google l’indicazione Trek di Street View: Venezia è possibile accedere al portale “Venezia la città costruita sull’acqua” che permette di organizzare il proprio viaggio in diversi modi scegliendo di percorrere la città a piedi, passeggiando per le calli e attraversando i ponti, in vaporetto lungo il canale o in gondola alla volta di palazzi storici e scorci inaspettati, a seconda della visita che si desidera intraprendere e di cui si vuole avere una sorta di anteprima.
Il portale fornisce anche alcuni suggerimenti circa le tipologie di visite che si possono effettuare. A tal fine, i trekker del team Mountain View hanno percorso un totale di 615 km a piedi e con i mezzi della laguna, spaziando tra i luoghi di interesse storico, turistico, enogastronomico o di semplice percorrenza. Una sezione del menu permette di esplorare altre vedute della città - Ponte di Rialto, Basilica dei Frari, Arsenale di Venezia per citarne alcune - delle quali sono proposte delle brevi descrizioni. Gli utenti possono inoltre confrontare la Venezia di oggi immortalata dai trekker, con i dipinti di Edward Lear, Cesare Vercellio, Bernando Bellotto, o Edward Darley Boit raffiguranti quelle stesse vedute - grazie alle informazioni e immagini fornite dal Google Cultural Institute (cui gli stessi Musei Civici hanno aderito) - o approfondire le vicende storiche di alcuni suggestivi luoghi della città vedendo come si è evoluta nei secoli a partire da una mappa del 1838.

Visita il portale:
http://www.google.com/intl/it/maps/about/behind-the-cenes/streetview/treks/venice/

[ Data di pubblicazione: 3 gennaio 2014 ]

Sito realizzato con SPIP da HCE web design | Logo e grafica hstudio
Cookies
Fondazione Venezia 2000