myvenice.org - la cittadinanza virtuale di Venezia
pittura
Una mostra d’arte contemporanea a Mirano fino al 16 dicembre presso PaRDeS
E’ la letteratura a raccontarsi attraverso le opere esposte da PaRDeS, laboratorio di ricerca d’arte contemporanea che il 21 ottobre ha inaugurato nella propria sede di Mirano (Ve) la mostra “Paesaggi letterari”, visitabile fino al 16 dicembre 2007. Un progetto composito ed interessante progettato (...)
martedì 30 ottobre 2007
Palazzo Ducale dal 28 luglio al 25 novembre 2007
Dopo Parigi e New York, approda a Venezia la grande mostra dedicata al rapporto tra la Serenissima e il mondo islamico attraverso oggetti di un’arte raffinata e splendida - dai dipinti ai vetri, dalle ceramiche ai metalli, dai tessili ai materiali a stampa - provenienti da collezioni veneziane (...)
giovedì 14 giugno 2007
A Palazzo Grassi fino all’11 novembre.
Sono 16 gli artisti, selezionati da Alison M. Gingeras, per la nuova mostra di palazzo Grassi, che costituisce l’inizio di un percorso, come indica anche il titolo “Sequence 1. Pittura e scultura nella collezione François Pinault”. Protagonista assoluto è Urs Fisher, poliedrico nelle dimensioni e (...)
giovedì 7 giugno 2007
I volti dell’arte dalla Collezione degli Uffizi all’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
“La figura umana è il teatro della lotta tra gli impulsi psicofisici e la pesantezza fisica, e il modo di condurre questa lotta e di deciderla in ogni attimo in modo nuovo determinano lo stile in cui si rappresentano il singolo e i tipi”. Questa riflessione del filosofo Georg Simmel (1858-1918) (...)
venerdì 9 febbraio 2007
Al Museo Diocesano Chiostro di Sant’Apollonia, fino al 30 giugno
Una donna alata, accovacciata in attitudine pensierosa, circondata da misteriosi oggetti. Lo sguardo tetro e saturnino della Melancolia I; la più celebre e “contagiante” tra le incisioni di Albrecht Durer. Un piccolo foglio densissimo per simbolo e dettaglio. Il titolo iscritto nelle ali di un (...)
lunedì 29 gennaio 2007
Il regalo di Tintoretto alla Scuola di San Rocco
Jean-Paul Sartre arriva a Venezia nel 1933; da subito gli si impone una figura oscura ed enigmatica, destinata ad ossessionarlo nel tempo: il Tintoretto. O meglio, quello che di lui sprigiona dalle tele. Sarà una lunga e febbrile incubazione. Germinazione lenta che lo porterà ad assaltare il (...)
venerdì 17 novembre 2006
Riapre Palazzo Grassi gestione Pinault con la mostra dal titolo "Where are we going?"
Il segnale della mostra, posto all’esterno del palazzo sul Canal Grande, è un enorme pupazzo rosso a forma di cane. È dell’americano Jeff Koons, uno dei più clamorosi "fenomeni" del mercato internazionale dell’arte, assieme all’inglese Damien Hirst ed all’italiano Maurizio Cattelan. Entrambi peraltro (...)
giovedì 4 maggio 2006
Un estratto dall’articolo pubblicato su VeneziaAltrove 2005, Almanacco della presenza veneziana nel mondo
Nel Cicerone, guida al godimento delle opere d’arte in Italia, pietra miliare della storia dell’arte, Jacob Burckhardt ammette nel 1855 di non conoscere in tutto il bel paese quadri di Antonello da Messina«di sicura attribuzione, all’infuori del ritratto di un uomo con capelli neri e pelliccia, (...)
venerdì 24 marzo 2006
1 | 2 | 3

[1] Inserisci l'indirizzo e-mail
[2] i caratteri
[3]  / Cancellati

Sito realizzato con SPIP da HCE web design | Logo e grafica hstudio
Cookies
Fondazione Venezia 2000